Maria Chiara Gambini di “Racconti D’Oltre Cavolo” per ShoeAdvisor

Scritto da:

La nostra nuova ambasciatrice è una blogger expat che scrive i suoi Racconti d’oltre cavolo da Amburgo. Seguitela anche su ShoeAdvisor: non è detto che le calzature, in Germania, siano sempre di cattivo gusto! ;)

 

Mi chiamo Mari, nella vita sono tante cose: una mamma di due semicrucchini, una chitarrista jazz in pausa di riflessione, una blogger e una digital PR nel settore moda.

Vorrei sfatare il luogo comune che le tedesche (per gli uomini stendo un velo pietoso) non sappiano vestirsi – e detto da una milanese può sembrare un sacrilegio. In generale non sono ossessionate dall’apparenza e devono fare i conti con condizioni atmosferiche difficili. Hanno uno stile semplice che ama i mix e predilige la praticità, quindi scarpe basse il più possibile, al lavoro come nel tempo libero.

Io, un po’ per necessità, ho fatto mio questo stile basic e aggiungo il mio tocco personale arricchendolo con gli accessori giusti e rendendolo un po’ più chic, per esempio evitando di abbinare 5 colori alla volta. Ammetto però che qui si fa davvero fatica a trovare scarpe belle ad un prezzo abbordabile.

Maria Chiara Gambini per ShoeAdvisor

Tempo fa scrivevo sul mio blog: “si spazia dallo scarpone da trekking allo stivale horror, passando per il classico sandalazzo abbinato al calzino e lasciando uno spazietto per l’infradito plastic fetish e via dicendo. Non ho mai usato così tanto l’espressione “che orrore” come da quando vivo in Germania e ho l’onore di entrare nei negozi di scarpe tedeschi.”

Negli anni le cose sono leggermente cambiate ma una cosa è certa: i miei nuovi connazionali potranno pure rendere il mio stile un po’ più trascurato ma non mi convertiranno mai al sandalo con le calze! E poco importa se tale usanza sia stata sdoganata dalle fashioniste…

Maria Chiara Gambini per ShoeAdvisor

Commenta

Per commentare accedi o registrati